Voce interiore

Se hai trovato la verità dentro di te non c’è null’altro, in questa intera esistenza, da trovare. La verità opera attraverso di te. Quando apri gli occhi, è la verità che apre i suoi occhi. Quando li chiudi, è la verità che chiude i suoi occhi. Questa è una meditazione potentissima. Se riesci a comprendere questo semplice trucco, non devi fare nulla: qualsiasi cosa farai viene fatta dalla verità. Cammini, è la verità; dormi, è la verità che riposa; parli, è la verità che parla; sei in silenzio, è la verità che è in silenzio. E’ una delle tecniche di meditazione più semplici. Pian piano tutto si acquieta grazie a questa formula elementare, e alla fine la tecnica non è più necessaria. Quando sei guarito, getti via la meditazione, getti via la medicina. A quel punto vivi in quanto verità – vivo, radiante, appagato, estatico, un vero inno alla vita! Tutta la tua esistenza diventa una preghiera non espressa a parole, oppure è meglio dire una devozione, una grazia, una bellezza che non appartiene al nostro mondo terreno, un raggio di luce che proviene dall’aldilà e si irradia nell’oscurità del nostro mondo“. Osho – The Great Master Ta Hui, cap. 3

Il silenzio è sacro. E stare in silenzio apre un canale che porta una voce, o, per meglio dire, un canto. Questi giorni di solitudine mi invitano al silenzio e alla meditazione, al lavoro e alla creatività. Mi vergogno un po’ ma devo dire che questa dimensione mi appartiene, sono in uno stato di beata felicità. Mi vergogno perché il mondo sta attraversando un momento difficile, ma questo non vuol dire impedire alla propria luce individuale di splendere. Anzi, quando sarà possibile incontrarsi di nuovo, forse questa luce sarà utile a qualcuno, non posso saperlo, ora, ma potrebbe succedere. Quindi accetto di buon grado di essere in questa dimensione che mi è così intima e mi rende così serena, di fronte anche alle avversità che stiamo attraversando. E allora lascio che il canto mi attraversi, arriva dalle radici nella terra e sale fino all’arcobaleno. Mi sento come un tubo verso l’infinito, e continuo a fare piccole cose, a lavorare, a meditare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: